Due cose il maligno non sa fare..., di Luigi Santopaolo

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 06 /01 /2019 - 23:15 pm | Permalink
- Tag usati:
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Riprendiamo dal profilo FB di Luigi Santopaolo un post pubblicato il 18/12/2018. Restiamo a disposizione per l’immediata rimozione se la sua presenza sul nostro sito non fosse gradita a qualcuno degli aventi diritto. I neretti sono nostri ed hanno l’unico scopo di facilitare la lettura on-line. Per approfondimenti, cfr. la sezione Maestri dello Spirito.

Il Centro culturale Gli scritti (6/1/2019)

Un giorno padre Anatolij disse ad un suo novizio: "Figlio mio, non ti ho visto mai ridere né piangere". Il discepolo rispose: "Padre mio, riso e pianto vengono dalle passioni e le passioni nuocciono alla vita nello Spirito". Il vecchio monaco aggiunse: "Due cose non sa fare il maligno, di due cose si è privato, figlio mio: sorridere per l'altrui gioia e piangere per la grazia di scoprirsi peccatori perdonati. Non privarti di questo enorme dono. Il demonio ride per derisione e piange per disperazione, perché per il suo orgoglio si è privato di ogni felicità. Sorridere per la gioia del fratello e piangere per la felicità di riconoscersi peccatori amati sono segni grandi della grazia di Dio". Il giovane scoppiò in lacrime e Padre Anatolij si sciolse in un ampio sorriso.