Gli extra-terrestri e la scoperta dell’America, di Andrea Lonardo

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 30 /03 /2017 - 12:27 pm | Permalink
- Tag usati:
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

30/3/2017

Se un giorno si dovesse scoprire che esistono esseri dotati di vita spirituale al di fuori del sistema solare, ciò non creerebbe alcun problema alla fede cristiana. Si può richiamare un precedente che l’umanità ha giù vissuto. Quando venne scoperta l’America – e contemporaneamente l’America scoprì di non essere l’unico continente abitato da esseri dotati di vita spirituale – fu subito evidente che Gesù Cristo riguardava in qualche modo tutti e che non si poteva dire che, essendo egli venuto in terra quando nel medio oriente nessuno sapeva dell’esistenza delle Americhe, il suo messaggio valesse solo per la parte del mondo allora conosciuta al di qua del mare.  

Allo stesso modo se si dovesse scoprire l’esistenza di una vita intelligente extra-terrestre, quello stesso Gesù sarebbe venuto anche per quegli esseri finora sconosciuti a chi abita in terra.