Guidami tu, luce gentile (canto liturgico su preghiera di J.H. Newman, adattata da Achille Tronconi, musiche di Maurizio Fiaschi). Spartito, audio e testo

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 05 /12 /2019 - 00:16 am | Permalink
- Tag usati: , , ,
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

Riprendiamo sul nostro sito il canto liturgico “Guidami tu, luce gentile”, che ha per testo una preghiera di J.H. Newman, adattata da Achille Tronconi, con musiche di Maurizio Fiaschi. Su J.H. Newman, vedi il tag John_Henry_Newman; per altri canti, cfr. la sezione Canzoni e preghiere.

Il centro culturale Gli scritti (29/10/2019)

File audio: https://soundcloud.com/gliscritti/traccia-6

Spartito e accordi su File PDF: File Pdf luce-gentile-spartito-tronconi-fiaschi-newman

Guidami tu, luce gentile

Sostieni il mio cammino nella notte,
non chiedo di vedere già la meta,
tu mostrami soltanto il primo passo
e oggi questo basterà.
Da solo decidevo la mia strada,
l’orgoglio mi guidava nelle scelte
dimentica quegli anni in cui non ti pregai
Tu oggi sei la guida mia.

Guidami tu, luce gentile,
guidami tu in questo buio che mi stringe,
scura è la notte, la mia casa è lontana
ma so che con te io la troverò
Guidami tu, luce gentile,
guidami tu fino alla luce del mattino,
scura è la notte, la mia casa è lontana,
ma so che con te io la troverò

Mi ha sempre sostenuto la tua forza,
Per monti e fiumi ancora lei mi guiderà,
sarà con me finché la notte passerà,
mi guiderà sicuro a te.

Guidami tu, luce gentile,
guidami tu in questo buio che mi stringe,
scura è la notte, la mia casa è lontana
ma so che con te io la troverò
Guidami tu, luce gentile,
guidami tu fino alla luce del mattino,
scura è la notte, la mia casa è lontana,
ma so che con te io la troverò

Guidami tu…