Accade, non sei tu che vai a cercarla. E non si può che seguirla (da Roberto Benigni)

- Scritto da Redazione de Gliscritti: 30 /12 /2012 - 14:10 pm | Permalink
- Segnala questo articolo:
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • email
  • Facebook
  • Google
  • Twitter

da Roberto Benigni, nel Dialogo con il clero di Firenze, organizzato dall’arcivescovo Silvano Piovanelli, pubblicato sul n. 3, 1998, della rivista 30Giorni, in riferimento all’idea che ha dato origine a La vita è bella

Perché è proprio… è come quando la melodia ti viene a trovare. Non che tu vai a trovare la melodia. E questo è bello quando accade. E quando accade non si può che seguire questa cosa qua.